rifiuti dei turisti? una risorsa

marghera è sempre al centro dell’attenzione, ma non si capisce mai cosa vi stia succedendo e che futuro potrà avere.

prendiamo due notizie relativamente recenti, una è che nascerà il primo impianto per realizzare energia dalle alghe. buono, forse.

l’altra è la decisione, da parte della regione veneto di riavviare il famigerato inceneritore SG31. male, di sicuro.

la centrale sarà finanziata dall’autorità portuale di venezia per il 51% e dalla enalg di giancarlo giglio e willer bordon (e già qui inizio a sentire puzza di bruciato); e secondo le dichiarazioni produrrà 40MW, ma secondo alcuni il dato è stato pesantemente sovrastimato e si arriverebbe a 7/8, non proprio la stessa cosa. e mica si usano le alghe della laguna, dovrebbero essere coltivate apposta; possiamo solo sperare che non si vada anche ad alterare il già fragile ecosistema lagunare. Continua a leggere rifiuti dei turisti? una risorsa